VERBALE DEL CONSIGLIO FEDERALE DELLA FSI DEL 18.05.2003

Verbale del Consiglio Federale della FSI del 18/05/2003

La riunione si tiene presso lo Star Hotel di Milano, via Gaggia.

Sono presenti alle ore 17.00 il Presidente Franco Pedrazzini, i Consiglieri Manzardo, D'Eredità, Forlano, Perrone, Rosino, Troso, Gabassi, nonchè il Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti Massimiliano Lucaroni.

Presenzia all'assemblea anche il Presidente Onorario Nicola Palladino ed il rappresentante dei Comitati Regionali Navarro. Il Consiglio Federale nomina segretario l'avv. Francesco Gabassi. Il Consiglio Federale nomina quale membro del Consiglio di Presidenza il M.I. Fabrizio Bellia. Procede quindi alla nomina dei vicepresidenti a scrutinio segreto. La votazione ha il seguente risultato: Leoncini (5), D'Eredità (5), Manzardo (5), Gabassi (1). Dato il risultato di parità fra i primi tre nominativi si procede ad una nuova votazione che ha il seguente risultato: Manzardo (6), Leoncini (5), D'Eredità (4). Manzardo e Leoncini vengono nominati vicepresidenti. All'unanimità viene attribuita a Manzardo, che accetta, la qualifica di vicepresidente di sede (o vicario). Il Consiglio dà pieni poteri di firma al Presidente eletto ed in assenza ai vicepresidenti con firma congiunta in relazione ai conti correnti bancari e postali, attribuendo al vicepresidente Manzardo il potere di firma singola sui conti correnti bancari e sul c/c postale sino all'importo di 5.000,00.

Il Consiglio Federale conferma in seno alla FIDE l'incarico occupato da Nicola Palladino. Il Consiglio Federale conferma la delega ai delegati regionali e provinciali. Il C.F. approva il presente verbale ed autorizza l'immediata pubblicazione sul sito F.S.I.

Il Segretario

Francesco Gabassi

(seguono le firme del Presidente e dei Consiglieri)